ASP DELLA CARNIA SAN LUIGI SCROSOPPI - September 25, 2018, 11:15 pm

Struttura

Struttura

Accoglienza

Accoglienza riservata agli ospiti

Uffici

News

Feste ed eventi

Struttura
Configurazione Istituto Stampa
Scritto da Administrator   
Giovedì 07 Gennaio 2010 10:20

L'Azienda Pubblica di Servizi alla Persona della Carnia (A.S.P.) "S. Luigi Scrosoppi" ha sede in Tolmezzo (Ud), in via Morgagni n. 5.

La facciata dell'ala nuova della struttura (su Via Carnia Libera 1944):

FOTO LATO INGRESSO_1.JPG

La Residenza per Anziani è gestita dall'Azienda Pubblica di Servizi alla persona della Carnia "San Luigi Scrosoppi" ed è regolarmente autorizzata al funzionamento ai sensi della normativa regionale.

Ha una capacità ricettiva di 166 posti letto, di cui 150 destinati all'accoglimento di persone non autosufficienti e 16 a persone autosufficienti.

il servizio residenziale si siviluppa su quattro piani:

Seminterrato: Fisioterapia; Spogliatoi e servizi riservati agli operatori; serviziodi ristorazione; Servizio di guardaroba e lavanderia; Depositi vari; Centrali impianti; Officina;

Piano terra: Uffici Amministrativi; Bar; Salone animazione; Ambulatorio, Locale di cura della persona, locale attività manuali; Area distributori automatici di cibi e bevande; Chiesetta con sacrestia e cella mortuaria.

Al piano terra è altresì collocato il Nucleo Margherita  per un totale di 14 posti letto dotato di camere con bagno, locale destinato al bagno assistito nonchè di locale riservato al personale.

Sempre al piano terra si trova il servizio semiresidenzale per anziani non autosufficienti gestito dall'Azienda per l'assistenza sanitaria n°3.

Primo piano: Nucleo Bucaneve (ala vecchia)  Nucleo Giglio (ala nuova) per un totale di 53 posti letto per non autosufficienti dotati di camere con e senza bagno, bagni attrezzati, sale da pranzo, spazi per attività ricreative, presidi per il personale e locali di servizio;

Secondo piano: Nucleo Gardenia (ala vecchia) e Nucleo Lilla (ala nuova) per un totale di 53 posti letto dotati di camere con e senza bagno, bagni attrezzati, sale da pranzo, spazi per attività ricreative, presidi per il personale e locali di servizio;

Terzo piano: Nucleo Iiris(ala vecchia) e RSA gestita dall'A.A.S. n°3 (ala nuova) per un totale di 53 posti letto dotati di camere con e senza bagno, bagni attrezzati, sale da pranzo, spazi per attività ricreative, presidi per il personale e locali di servizio;

Secondo piano: Nucleo Primula (ala nuova) per un totale di 21 posti letto per non autosufficienti dotati di camere con bagno, bagni attrezzati, sale da pranzo, spazi per attività ricreative, presidio per il personale e locali di servizio;

L'edificio ha una superfice calpestabile di 7076,50 mq ed è dotato di due giardini interni.

Qui è possibile consultare la pianta della Struttura

 
Finalita' dell'Istituto Stampa
Scritto da Administrator   
Giovedì 07 Gennaio 2010 10:18

Attualmente l'A.S.P. è una struttura rivolta all'ospitalità di persone anziane, autosufficienti e non-autosufficienti ed in grado di fornire prestazioni di carattere sanitario e riabilitativo, oltre a quelle alberghiere e di socializzazione-animazione.

 
I principi fondamentali che ispirano l'Azienda nel garantire i propri servizi sono:
 
  • Offrire un livello qualificato di assistenza sociosanitaria nel pieno rispetto delle dignità, dell'intimità, della mriservatezza e delle esigenze di ciascuna persona accolta;
  • Operare secondo un approccio protesico alla cura delle persone anziane fragili per garantire il loro benessere e il contenimento dello stress di chi di loro si prende cura;
  • Operare nell'ottica di un processo dinamico, terapeutico ed educativo che sostenga l'inserimento della persona in residenza e che consideri i suoi bisogni, tenendo presente anche i livelli di assistenza (potenzialmente migliorabili) contenuti nella Carta dei Servizi;
  • Contriburire alla valutazione multidimensionale degli Ospiti-Clienti e alla pianificazione assistenziale individualizzata;
  • Caratterizzare l'ospitalità attraverso interventi personalizzati ed orientati alla promozione dell'autonomia, al mantenimento o al recupero delle capacità funzionali, cognitive, affettive e psicosociali della persone anziana attraverso lo sviluppo di molteplici attività;
  • Soddisfare il bisogno di rapporto sociale e valorizzare la capacità di esprimerlo, articolando l'attività della giornata secondo l'esigenza degli Ospiti-Clienti;
  • Motivare e valorizzare il personale di assistenza, responsabilizzandolo e rendendolo partecipe alla mission aziendale, agli obbiettivi e ai programmi individualizzati, attrafverso corsi di aggiornamento, un'organizzazione del lavoro flessibile e riducendo il carico di lavoro con l'apporto di adeguata strumentazione;