Accoglimento in Struttura

L’ingresso in Residenza, disciplinato dal “Regolamento per l’accoglimento e la permanenza degli Ospiti/Clienti”, avviene a seguito di espressa volontà nonché libera e consapevole scelta del richiedente ovvero in caso di sua impossibilità da parte di un parente ovvero del suo amministratore di sostegno, curatore o tutore o in ultima istanza dal Sindaco del Comune di sua residenza. L’accoglienza residenziale può essere temporanea o definitiva.

Le persone che desiderano essere ospitate presso l’A.S.P. della Carnia devono presentare domanda di accoglimento, compilata su apposito stampato predisposto dall’Azienda. (La documentazione è a disposizione nella sezione “Modulistica”). Tale istanza può essere sottoscritta dall’interessato ovvero da un suo parente, amministratore di sostegno, curatore o tutore, dai responsabili dei servizi sociali territorialmente competenti o dal Sindaco del Comune di residenza, ai sensi della Legge 328/00. Nel caso di domanda firmata dall’interessato viene richiesta la sottoscrizione da parte di un altro soggetto il quale si rende disponibile ad anticipare i pagamenti delle rette del richiedente qualora questi si trovi in difficoltà economiche.

Font Resize