Iniziativa “sorridere con gli occhi“

“Finirà anche la notte più buia e sorgerà il sole” (Victor Hugo)
Un anno incredibilmente strano si è appena concluso, si è spento portandosi dietro le notti peggiori, lo sforzo fisico e la fatica emotiva, la paura, le perdite negli affetti più cari.
Per tanti che ricordiamo sempre e che portiamo nel cuore con affetto è stato un anno di mancanze, di perdite fisiche, di distanza e distacco da una quotidianità fatta di abbracci e carezze, di presenze costanti e sorrisi conosciuti, di familiarità.
Tralasciando l’assistenza diretta e la parte più pratica del nostro lavoro è questo che abbiamo voluto trasmettere e regalare a chi ha vissuto, in prima persona, questo momento con noi.
Siamo consapevoli che per loro un sorriso, un abbraccio e una stretta di mano, nonostante gli strati di plastica a dividerci e a mascherarci, sono stati lo spiraglio di luce in cui confidare per sconfiggere la paura del buio.

L’idea di catturare in qualche scatto attimi del nostro lavoro ci accompagna già da qualche tempo a testimonianza dell’importanza di sguardi pieni di affetto, di sorrisi e gesti che hanno valore nel considerare la persona e la sua emotività come base del nostro lavoro.
Creare un calendario, a suo tempo, voleva essere lo strumento e l’occasione per una raccolta fondi che ci permettesse l’acquisto e la sostituzione dei materassi antidecubito in uso nella nostra struttura, ormai saturi di manutenzione.
Il COVID ha rotto però gli schemi, ci ha costretti ad abbandonare momentaneamente il progetto spostando inevitabilmente l’attenzione su altro.
Momenti e mesi impegnativi, sfide e apparenti sconfitte non ci hanno mai allontanati e hanno rafforzato l’idea di gruppo che la quotidianità più scontata aveva minato.
Il nemico invisibile ha deciso dopo due mesi di mollare la presa dandoci la possibilità di ripensare, tra qualche risata di gusto e qualche lacrima per il trascorso, al progetto messo momentaneamente all’angolo.
E ci siamo, ci siamo riusciti ancora una volta.

Un grazie particolare a tutto il gruppo di lavoro che ha partecipato e vissuto tutto questo.
Un pensiero particolare a Berenice per l’originalità dell’idea e a Katjuscia per l’organizzazione in primis del lavoro in un momento così difficile ma anche del nostro progetto.
A volte le parole non bastano per esprimere quello che si prova, perciò un grazie a Viviana che con questo testo è riuscita a raccontare con sensibilità la nostra storia e a tradurre le emozioni vissute.
Grazie alla nostra fotografa, Ambra, per tutto il tempo dedicato, per la pazienza, per le rivoluzioni al piano.
Grazie alla direttrice della struttura, la dr.ssa Annalisa Faggionato, per averci permesso la realizzazione del progetto.
Un grazie dal cuore ai nostri pazienti che ci hanno permesso sorrisi e gesti di affetto, che ci hanno regalato complimenti e attenzioni ma soprattutto la forza per crederci e continuare.
Grazie a tutti, ma proprio tutti, quei “nonni” che non ci sono più e che saranno sempre le nostre più grandi luci nel buio.

SORRIDERE con gli OCCHI
Offerta minima € 10,00 – Per informazioni e prenotazioni calendario contattare gli uffici 0433/481611

IBAN: IT07W0306912344100000300041

Causale: Donazione iniziativa “sorridere con gli occhi”

Font Resize